Il fotovoltaico: un settore in crescita

Trend positivo per le energie rinnovabili in Italia, e ottime prospettive per il futuro.

Se c’è una cosa che nel nostro paese non manca è il sole, soprattutto al Sud, e l’insolazione permette di sfruttare l’energia solare in modo massiccio.

Nel 2017 in Italia sono stati installati impianti fotovoltaici, eolici e idroelettrici per un totale di 771 MW. In prima fila c’è però il fotovoltaico, che sembra essere destinato ad un’ulteriore crescita. Una ripresa sempre meno influenzata dai meccanismi di incentivazione, ma legata allo sviluppo tecnologico, all’abbassamento notevole delle spese di installazione, ai nuovi sistemi di autoconsumo.

Un sistema fotovoltaico si ripaga nel giro di 8/9 anni, anche grazie all’aiuto delle detrazioni fiscali: anche per quest’anno il 50% dei costi affrontati per l’acquisto dell’impianto possono essere portarti in detrazione per 10 anni.

Non si tratta di una questione esclusivamente economica, ma anche etica: impianti fotovoltaici e solari termici fanno risparmiare tantissimo non solo alle tasche dei cittadini, ma anche alla collettività. Meno combustibili fossili bruciati significa meno CO2 nell’aria, e quindi meno inquinamento. Città più verdi, pulite e dall’aria più respirabile.

Nei nostri uffici potete trovare un team di specialisti che fornisce a privati e aziende consulenza economico-finanziaria in merito alla valutazione degli investimenti inerenti tutte le fonti di energia rinnovabile e tutto ciò che è legato al risparmio energetico: dalla sostituzione della caldaia tradizionale, all’installazione di pannelli solari per l’acqua calda, al classico impianto fotovoltaico.