Energia rinnovabile: i vantaggi

Le energie rinnovabili nascono dalla necessità di trovare fonti alternative, pulite e sostenibili per produrre l’energia necessaria alla nostra vita moderna. Nel mondo infatti la domanda di energia è sempre più in crescita, le risorse del nostro pianeta si stanno esaurendo e l’utilizzo delle fonti fossili per la produzione di energia ha le ore contate. Le energie rinnovabili sono tutte le forme di energia alternative a quelle fossili, che sono cioè in grado di produrre energia elettrica sfruttando fonti energetiche che si rinnovano nel tempo. Sono prodotte da fonti naturali non soggette a esaurimento come il sole, il vento, il moto ondoso e le maree, la forza dell’acqua e il calore della terra. Prendono quindi il nome di energia solare, energia eolica, energia idroelettrica, energia geotermica ed energia prodotta da biomasse.
Uno dei vantaggi dell’utilizzo delle energie rinnovabili è la loro reperibilità e sinergia. Sono alla portata di tutti e si possono sfruttare in sinergia tra loro: dove non c’è il sole, c’è il vento, dove non c’è il vento, c’è il mare e così via. Hanno un potenziale energetico immensamente maggiore rispetto a quelle fossili: sono infatti in grado di fronteggiare i rapidi e crescenti aumenti della domanda nel mercato dell’energia, assicurando sicurezza e stabilità dei prezzi.
Inoltre le fonti di energia rinnovabile hanno la capacità di rigenerarsi alla stessa velocità con cui vengono consumate e quindi, oltre ad essere inesauribili, il loro utilizzo non reca danni all’ambiente e garantisce un futuro migliore per le generazioni a venire. L’utilizzo di energia nucleare e di combustibili fossili reca enormi danni all’ambiente e alla salute degli esseri viventi, causando l’insorgere di malattie oncologiche, polmonari e cardiache, malformazioni e disturbi neurologici. Lo sfruttamento di risorse energetiche rinnovabili invece non produce sostanze inquinanti e non è responsabile dell’emissione di anidride carbonica nell’atmosfera, una tra le principali cause dell’effetto serra e del riscaldamento globale.